Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 20 giugno 2014

CORSI D'ITALIANO OTTOBRE-DICEMBRE 2014





Eccolo, il nuovo calendario dei corsi d'italiano che inizieranno a Cotxeres-Casinet a partire dal 6 ottobre

- Livello 1: lunedì alle 18.15 presso la scuola Barrufet, Passatge Vapor Vell, 7, aula 202. Prima lezione: 6 ottobre 2014.
- Ripasso e conversazione: lunedì alle 19.45 presso la scuola Barrufet, Passatge Vapor Vell, 7, aula 202. Prima lezione: 6 ottobre 2014.
- Livello 2: martedì alle 18.00 presso l'Istituto Montserrat, in C/ de Cros, 6-8, aula N. Monturiol. Prima lezione: 7 ottobre 2014.
- Livello 0: martedì alle 19.30 presso l'istituto Montserrat, in C/ de Cros, 6-8, aula N. Monturiol. Prima lezione: 7 ottobre 2014.
- Livello 0: mercoledì alle 18.00 presso l'istituto Montserrat, in C/ de Cros, 6-8, aula M. Curie. Prima lezione: 8 ottobre 2014.
- Livello 1: mercoledì alle 19.30 presso l'istituto Montserrat, in C/ de Cros, 6-8, aula M. Curie. Prima lezione: 8 ottobre 2014.
- Livello 0: giovedì alle 18.00 presso la scuola Barrufet, Passatge Vapor Vell, 7, aula 202. Prima lezione: 9 ottobre 2014.
- Livello 0: giovedì alle 19.30 presso la scuola Barrufet, Passatge Vapor Vell, 7, aula 202. Prima lezione: 9 ottobre 2014.

ISCRIZIONI presso la segreteria di Cotxeres  (C/ Sants 79)

ANTICS TALLERISTES
per domiciliazione bancaria a partire dal 30 giugno, e con altre modalità di pagamento a partire da settembre. 

NOUS TALLERISTES
A partire da settembre con qualsiasi modalità di pagamento.


E PER CHI VOLESSE RIPASSARE L'ITALIANO (LIVELLO INIZIALE) continuiamo a luglio, tutti i lunedì dalle 18 alle 20, presso Cotxeres, aula 24. Prima lezione: 30 giugno

BUONA ESTATE


venerdì 13 giugno 2014

FILM IN ITALIANO




"Ma la mafia ucciderà anche noi?" chiede Arturo al padre.
 "Tranquillo. Ora siamo d’inverno. La mafia uccide solo d’estate".

La mafia uccide solo d’estate è un film che diverte e commuove.
 Perché si può parlare di mafia, anche con un sorriso. E’ con il sorriso infatti che Pierfrancesco Diliberto (regista e attore del film), in arte Pif, racconta le stragi mafiose tra gli anni ’70 e ’90 attraverso gli occhi di un bambino, Arturo, che diventa grande in una città affascinante e terribile, ma dove c’è ancora spazio per la passione e il sorriso. La mafia uccide solo d’estate è, infatti, una storia d’amore che racconta i tentativi di Arturo di conquistare il cuore della sua amata Flora, una compagna di banco di cui si è invaghito alle elementari e che vede come una principessa. Sullo sfondo di questa tenera e divertente storia, scorrono e si susseguono gli episodi di cronaca accaduti in Sicilia tra gli anni ‘70 e ‘90:  l’omicidio del generale Dalla Chiesa, di Boris Giuliano, di Pio La Torre e Rocco Chinnici fino ad arrivare alle bombe di Capaci e di via D’Amelio del 1992.

Qui il link per vedere il film on-line (con sottotitoli in spagnolo)
 http://cinefox.tv/la-mafia-uccide-solo-d-estate
Per vedere il film cliccate direttamente sul video e non su 'ver película'.

venerdì 16 maggio 2014

a luglio ripassiamo



Per chi quest'anno ha fatto il livello 0 d'italiano (A1-A2) presso Cotxeres de Sants e voglia ripassare la grammatica e il lessico imparati durante il corso 2013-14, nel mese di luglio (=julio), il lunedì dalle 18 alle 20,  ripasseremo i sostantivi,  gli aggettivi qualificativi, gli aggettivi possessivi, il presente indicativo dei verbi regolari ed irregolari, il verbo 'esserci'  e il verbo 'piacere', i verbi servili, le preposizioni di luogo, il  passato prossimo e il lessico appreso quest'anno. Faremo nuovi esercizi, vedremo un film e torneremo a cantare canzoni. 
Prima lezione: lunedì 30 giugno
Ultima lezione: lunedì 28 luglio
Per un totale di 5 lezioni di due ore ciascuna.
Dove: presso Cotxeres de Sants
Insegnante: Lucia Patarca
Prezzo: 60 euro
Informazioni e prenotazioni: pataluci@gmail.com o al telefono 625 940 917





mercoledì 7 maggio 2014

Slangopedia


F come fighetto. L come Lambascione. M come Mindrone. E come Emo.
Sul sito dell’Espresso, in rigoroso ordine alfabetico, c’è la slangopedia, l’enciclopedia di neologismi e metafore giovanili, per imparare a parlare come gli under 18.

martedì 18 marzo 2014

Similitudini e differenze



Italiani e spagnoli si assomigliano? Due articoli, due opinioni, di Juan Arias e Iñigo Domínguez, entrambi giornalisti e scrittori spagnoli vissuti (ed ancora vivono nel caso di Domínguez) in Italia.

"Se ha llegado a creer que españoles e italianos se entienden en seguida sin haber estudiado antes los respectivos idiomas. Nada más falso. Son dos lenguas que no se pueden entender ni menos hablar si no se estudian a fondo. De hecho, todos los hombres públicos de ambos países acaban echando mano del intérprete. Otra cosa que puede engañar es que Italia es quizá el único país del mundo con tal capacidad de aceptación y tan escasos sentimientos chovinistas que basta que sepas 10 palabras de su lengua para que te piropeen diciéndote que la hablas divinamente. Pero ambos idiomas son tan distintos como la gente que los habla. Una vez fui testigo en la trattoria romana La Toscana, en la Fontana de Trevi, de algo muy curioso y sintomático. Un español recién llegado de Francia se quejaba del carácter antipático de los franceses, y me decía: "Aquí da gusto, te entiendes en seguida con la gente". Y mantuvo una larga conversación con un camarero, entre risas y palmotadas en la espalda e intercambio de fotos y de señas. Pero de lo que no se enteraron fue de que durante todo el tiempo el español hablaba de un tema y el camarero de otro. ". da Españoles e italianos de Juan Arias (El País, 28 marzo 1984, clicca sopra per leggere l'intero articolo)

Una lunga intervista a Iñigo Dominguez, inviato speciale del giornale El Correo e residente a Roma dal 2001: "Si vas a Italia con tus cojones por delante te comen con patatas sin que te des cuenta" (clicca sopra per leggere l'intera intervista)